I locali del Circolo - Gl'intrattenimenti


Art. 65 - L'Associazione ha il suo ritrovo in convenienti locali, attualmente siti in Ravenna, Via Corrado Ricci n. 22, in cui sono previste ed organizzate sale di conversazione, di lettura, per audiovisivi, da ballo, da gioco, per la ricreazione.     

Art. 66 - Il Circolo è altresì fornito di attrezzature e locali per la gestione di un bar e di un ristorante riservato ai Soci e loro invitati, secondo le modalità ed i rapporti deliberati dal Consiglio Direttivo.

Art. 67 - Il Consiglio Direttivo fissa l'orario d' apertura e di chiusura dei locali del Circolo.    

Art. 68 - E' vietato asportare anche temporaneamente dalle sale del Circolo alcun libro, giornale, stampato, o qualsiasi bene mobile, senza il permesso ottenuto dal Segretario.    

Art. 69 - Ogni anno, nei limiti dei fondi stanziati in Bilancio, a scelta del Consiglio Direttivo, vengono organizzati intrattenimenti straordinari, feste da ballo, ricevimenti, eventi.   

Art. 70 - Il Consiglio Direttivo può anche mettere i locali a disposizione temporanea di Soci ed altri Enti od Associazioni non politiche, per conferenze e per manifestazioni culturali o ricreative, compatibilmente con le esigenze di utilizzazione da parte dei Soci, purchè ciò non arrechi disturbo ai Soci stessi.    
Le responsabilità relative ricadono sul Socio o sull'Ente o Associazione che ne ha ottenuto la disponibilità, ai fini del comma precedente.

Art. 71 - Il Maestro di Casa ha il compito di eseguire e far osservare le disposizioni del Presidente e Consiglio Direttivo, relativamente alla utilizzazione dei locali.